Sunday, July 31, 2011

Beauty case: emergenza vacanze, cosa mi porto?


Come avrete capito, in questo periodo, i miei post sono orientati alle vacanze e al relax.
Questa è la volta di un paio di consigli su come organizzare il vostro beauty case.
La prima cosa è di non preparare mai i bagagli lo stesso giorno della partenza, si rischierebbe di mettere tutto l'armadio e il bagno in valigie e pochette, portando cose che non userete mai in quindici giorni.
Quindi, due o tre giorni prima della partenza, si possono tranquillamente iniziare a sistemare i vestiti ed i trucchi, così nel caso in cui qualcosa dovessere essere stata dimenticata si ha sempre il tempo di aggiungerla.
Vediamo cosa portare e cosa lasciare a casa.

STRUCCANTE
No agli struccanti liquidi, sì invece alle salviettine struccanti che occupano meno spazio e sono più pratiche da gestire.

Friday, July 29, 2011

Newspaper nail art



Siete in vacanza e volete sfoggiare una nail art particolare e che attiri l'attenzione? La newspaper nail art fa al caso vostro.
Per realizzarla servono:
  • ritagli di giornale
  • base coat e top coat
  • smalto 
  • piccola ciotola
  • alcol (o amuchina o vodka)
  • pinzetta

Iniziamo...
Per prima cosa ritagliate dei piccoli pezzetti da un giornale.
Stendete sull'unghia prima il vostro base coat, poi lo smalto (personalmente ho utilizzato un rosa glitterato), e attendetene l'asciugatura completa.
Nella ciotolina versate un pò di alcol e immergete un dito alla volta.
A questo punto prendete il pezzetto di giornale e con la pinzetta sistematelo sull'unghia dal lato stampato.
Premete con una bacchettina o con la pinzetta la carta sull'unghia e dopo una trentina di secondi sollevatela.
Applicate il top coat ed è fatta!!!

Vi lascio un video che spiega visivamente come realizzare il tutto.

Wednesday, July 27, 2011

Massaggi in spiaggia vietati



Ebbene si care amiche e amici del blog. Massaggi in spiaggia vietati, se vogliamo rimanere incolumi da eventuali danni ad articolazioni, capillari e/o infezioni.
Tempo fa, fu proprio il sottosegretario alla salute a vietare queste pratiche in spiaggia.
Vediamo insieme i vari motivi.
1) Chi ci assicura che l'ambulante di turno, fermatosi a farci un massaggino rilassante, sia competente?
2) Possiamo avere problemi alle articolazioni, muscoli o problemi linfatici (sconosciuti anche a noi stessi) che se mal maneggiati possono trasformasi in seri problemi.
3) Conosciamo la qualità e l'inci dei prodotti usati dall'ambulante? Potremmo avere una reazione allergica.
4) Il presunto massaggiatore quanti clienti ha già "rilassato"? Si è pulito e disinfettato le mani? Potremmo contrarre un'infezione micotica.

Molte volte i dubbi rimangono e se non vogliamo rischiare, meglio evitare!!! Rilassiamoci con il sole :)

Zanzare: piante antirepellenti naturali



Zanzare: incubo serale e notturno. Se non vogliamo diventare bersaglio di questi piccoli insetti che si nutrono del nostro sangue per concludere il loro ciclo vitale, possiamo ricorrere a varie soluzioni. Per prima cosa, dobbiamo evitare ed eliminare eventuali ristagni di acqua (sul balcone, in terrazzo, in giardino, ecc), evitare di utilizzare profumi e creme troppo forti e ovviamente istallare, nei casi estremi, apposite zanzariere.

Occhio all'eritema solare: cure naturali




Ormai chi più e chi meno ha iniziato ad andare al mare...e qui iniziano a sorgere i primi "problemini", soprattutto per chi la pelle più sensibile. Uno tra i primi è l'eritema solare. Cerchiamo di capire prima, in termini semplici, cosa è.
Detto in poche parole e senza usare termini troppo complicati, l'eritema è una forma di dermatite che si manifesta durante le prime esposizioni, causata da raggi UV, in particolar modo se si rimane molto al sole e senza un'efficace protezione. Si arriva così all'arrossamento e alla congestione vasale che provocano rossore, prurito, dolore, sensazione di calore e nei casi più "gravi" alla formazione di piccole vescicole contenenti liquido sieroso.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...