Wednesday, July 27, 2011

Zanzare: piante antirepellenti naturali



Zanzare: incubo serale e notturno. Se non vogliamo diventare bersaglio di questi piccoli insetti che si nutrono del nostro sangue per concludere il loro ciclo vitale, possiamo ricorrere a varie soluzioni. Per prima cosa, dobbiamo evitare ed eliminare eventuali ristagni di acqua (sul balcone, in terrazzo, in giardino, ecc), evitare di utilizzare profumi e creme troppo forti e ovviamente istallare, nei casi estremi, apposite zanzariere.


Il primo rimedio naturale, molto conosciuto e direi anche scontato, è la citronella. E' possibile coltivarla per tenere lontane le zanzare dato che, con il suo profumo, riesce a confondere le zanzare e a nascondere l'odore della nostra pelle.  
Altre piante da tenere sul davanzale di casa accanto le finestre possono essere:
  • la lavanda
  • i gerani
  • il basilico
  • l'aglio
  • la menta
  • il timo

oppure
  • è possibile posizionare un piccolo piatto con cipolla e chiodi di garofano.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...