Sunday, September 25, 2011

Cosmetici ed infezioni microbiche



Quand'è stata l'ultima volta che avete controllato la scadenza dei vostri cosmetici? Quanti realmente lo fanno?
Con queste due domande vorrei introdurre un argomento delicato connesso all'uso dei prodotti di bellezza e delle infezioni microbiche.

Nonostante i conservanti cosmetici contenuti nei prodotti di makeup (parabeni, formaldeide ecc) è bene seguire alcune norme di igiene

I batteri, esseri viventi microscopici, si riproducono in ambienti umidi. I cosmetici vecchi e mal conservati si trasformano in veri e propri habitat graditi ai piccoli microorganismi.

Il primo cosmetico è, sicuramente, il mascara. E' inutile per pochi euri, nella speranza di risparmiare, aggiungere acqua ad un mascara secco. Volete ritrovarvi con occhi gonfi e arrossati e ricorrere agli antibiotici di turno? Non credo proprio. Ogni volta che usiamo un mascara, passando lo scovolino sulle ciglia è possibile che si prelevino dei batteri. Riponendo lo scovolino nell'ambiente umido si da inizio ad una proliferazione incontrollata di microorganismi che con l'andare del tempo può diventare dannosa.

Stessa cosa dicasi per i fondotinta liquidi: sulla punta delle boccette, con le mani, è possibile trasferire dei microorganismi e da lì far iniziare il ciclo riproduttivo batterico.

Mai aggiungere acqua direttamente ad un ombretto, ma bagnare il pennellino che andrà poi lavato e fatto asciugare perfettamente.

Le matite per labbra ed occhi vanno riposte con il cappuccio ben chiuso e periodicamente temperate.

Altre regole
Richiudere bene qualsiasi prodotto. Lavarsi bene le mani prima dell'uso. In caso di alterazioni  di consistenza, odore o colore del cosmetico, gettarlo.

Altro consiglio fondamentale è mai condividere e scambiarsi i trucchi e stare attente nell'usare i tester, perchè non essendo monouso possono trasmettere gli "odiati" microorganismi.
Personalmente quando mi trovo a dover acquistare un rossetto o correttore, per esempio, pulisco la punta del tester con un fazzolettino di carta per eliminare la prima parte che è stata a contatto con altre clienti.


Nel caso in cui nonostante tutti i vari consigli si incorra in un'infezione alla congiuntiva, alla pelle, labbra o altro, gettare senza dubbi il cosmetico utilizzato poco prima in quella zona.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...