Wednesday, January 29, 2014

Eliminare la pancia: il giusto connubio tra alimentazione e attività fisica





E’ ancora presto per parlare di caldo e costumi ma se vogliamo sfoggiare un fisico asciutto e tonico dobbiamo impegnarci già da adesso. Uno dei tanti problemi che affligge noi donne è la pancia. Le cattive abitudini alimentari, i fritti, i grassi, la vista sedentaria e lo stress sono tutti fattori che allontanano l’idea di una pancia piatta. Abbiamo capito , quindi, che oltre a regolare e rispettare gli orari e le porzioni dei pasti, l’attività fisica può contribuire ad eliminare i famosi “rotolini” addominali.
Vediamo una serie di consigli da rispettare. Per prima cosa l’alimentazione.
Bisogna evitare una serie di alimenti: bibite zuccherate e gassate, fritti, dolciumi, salumi, insaccati e tutti gli alimenti con un alto contenuto di sale.
Da prediligere invece la giusta quantità di carboidrati, carni bianche, frutta e verdura e bere tanta acqua.

Se non avete tempo ne voglia di andare in palestra è possibile svolgere alcuni esercizi a casa.
1) Coricatevi  a pancia in su. Piegate le gambe e mettete le mani dietro la testa. Tiratevi su con le spalle tenendo le mani dietro la nuca. Ripetete 15 volte e scendete lentamente.
2) Coricatevi a pancia in su, appoggiate i gomiti al pavimento e alzate le gambe tenendole tese di 45°. Simulate una pedalata per 15 secondi, poi appoggiate le gambe a terra. Ripetete per 5 volte.
3) Sempre a terra, svolgete i classici addominali per 10 minuti.
E’ possibile utilizzare, come supporto, una serie di attrezzi, tra cui cyclette e step. Non bisogna spendere una fortuna, è possibile acquistarne di economici su internet. Non prendete la scusa che non avete spazio a casa, esistono cyclette che si possono chiudere così da occupare un terzo dello spazio. Basterà fare una mezz’oretta di step e cyclette almeno tre/quattro volte la settimana per vedere i primi risultati su cosce, pancia e gambe.  

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...