Wednesday, October 12, 2011

Gli additivi alimentari: cosa sono


Gli additivi alimentari sono delle sostanze aggiunte dall'industria alimentare al cibo per conservarlo e migliorarne l'aspetto e il gusto.
In base alla funzionalità che svolgono, gli additivi sono classificati in:

  1. Conservanti: o antimicrobici, sono composti che inibiscono la crescita dei microrganismi (batteri, muffe e lieviti). Le sigle per riconoscergli tra gli ingredienti: da E200 ad E299;
  2. Antiossidanti: hanno il compito di rallentare il processo di deterioramento del cibo, l'ossidazione, che altera la consistenza e il colore degli alimenti. Le sigle : da E300 ad E322;
  3. Coloranti: sono sostanze in grado di far variare o accentuare il colore di un alimento. Possono essere di origine naturale o sintetizzati in laboratorio. Le sigle: da E100 ad E199 ;
  4. Addensanti, emulsionanti, addensanti: fanno sì che le particelle dei prodotti alimentari si addensino tra loro, migliorandone la consistenza. Le sigle: da E400 ad E495;
  5. Correttori di acidità:correggono l' acidità di un alimento. Le sigle: da E325 ad E385;
  6. Aromatizzanti: definiti tra gli ingredienti aromi, danno sapori ed odori particolati agli alimenti. 
Per conoscere dettagliatamente tutti gli additivi alimentari ed i relativi codici basta cliccare qui

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...