Tuesday, August 12, 2014

Morto Robin William: la depressione la causa del suicidio


 
Stanotte è morto l'attore Robin Williams, 63 anni a luglio, da tempo soffriva di depressione. A dare l'annuncio è stata la moglie, spiegando in poche righe di aver perso un marito ed un amico, mentre il mondo ha perso un grande attore. Sposato tre volte, aveva tre figli.

Le cause della morte, secondo i primi rilevamenti, sarebbe soffocamento.
Solo l'autopsia potrà sciogliere e chiarire i mille dubbi sulla sua dipartita.
Aveva già frequentato negli anni passati varie cliniche di riabilitazione per una sua dipendenza da alcool. La cosa certa, secondo gli amici e chi lo conosceva, è che da tempo soffriva di una grave depressione e questa morte improvvisa farebbe pensare ad un suicidio.
Viveva in California, a Tiburon. Proprio da lì, al 911, era partita la chiamata per un immediato soccorso. I paramedici, giunti sul luogo, hanno constato il decesso dell'attore pluripremiato che non respirava più.

Attore e artista poliedrico ha ricoperto vari ruoli in molti film: " L'attimo fuggente", "Popeye", " Good Morning Vietnam", " Una notte al museo", ecc.

Ha prestato la sua voce in "Happy Feet" e " Aladdin".

Nelle prossime ore saranno svelati i dubbi sulla sua morte.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...