Wednesday, March 2, 2011

Come si applica la terra?


La terra, nata nel 1984, imita l'effetto del sole: serve a dare un aria abbronzata al viso, corregendo alcuni difetti. In commercio si trovano diverse texture (liquida, cremosa, in polvere, compatta), colori e la terra è disponibile in due versioni: opaca e shimmer.
La versione opaca serve principalmente a correggere i difetti. E' importante scegliere bene il prodotto in base alla propria carnagione. Per le pelli chiare ci vogliono tonalità nocciola o color caramello, mentre le pelli scure potranno azzardare tonalità dorate, color rame o caffé.
La cosa più importante è ottenere un risultato molto naturale. Attenzione alla terre troppo coprenti e "pesanti" che rendono innaturale il colore del nostro viso.

Come si applica la terra?
La terra va applicata solo sulla zona T ovvero fronte, tempie, naso, mento e zigomi.
Per scolpire gli zigomi basta fare la faccia a "pesce" ed applicare la terra nella zona di guancia che rientra nella bocca (Ps:spero di essermi spiegata). Il tutto va sfumato, mai lasciare in evidenza una striscia netta. Il pennello da utilizzare sarà grande, tondo e "paffuto" :)

Come si evitano le macchie nette di terra sul viso?
La terra non va mai applicata subito dopo la crema idratante o a "diretto" contatto con il fondotinta. Ricordiamoci di stendere un velo di cipria. Dopo possiamo sbizzarrirci.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...