Saturday, March 5, 2011

Test: Che pelle hai?

1. Come senti la tua pelle dopo aver usato il latte detergente?
A. tesa
B. leggermente lucida
C. morbida e liscia
D. lucida nella zona T (mento, naso, fronte) ma normale sulle guance
E. arrossata e a macchie


2. Quanto sono visibili i pori?
A. Quasi invisibili
B. chiaramente visibili
C. visibili da vicino
D. visibili nella zona T e sulle guance
E. molto visibili


3. Ciò che mangi influisce sulla tua pelle?
A. bere alcolici rende la pelle secca
B. è più unta quando mangio fritti
C. posso mangiare di tutto, senza effetti sulla pelle
D. ho eruzioni cutanee nella zona T
E. il cibo speziato provoca irritazioni


Maggioranza risposte A: pelle secca
Maggioranza risposte B: pelle grassa
Maggioranza risposte C: pelle normale
Maggioranza risposte D: pelle mista
Maggioranza risposte E: pelle sensibile



Pelle normale:
  • pochi punti neri (comedoni);
  • non è “incartapecorita”;
  • la pelle non tira;
  • pori di dimensione normali;
  • superficie liscia e levigata;
  • senza aree grasse;
  • resta morbida anche dopo il lavaggio;
  • possono presentarsi occasionalmente eruzioni cutanee;
  • può essere una pelle sensibile.
Pelle secca (alipidica):
  • dopo averla lavata la si sente secca;
  • trama molto delicata e sottile, con pori piccoli, quasi invisibili;
  • rari punti neri;
  • raramente ha eruzioni;
  • forte sensazione di tensione e prurito, al punto di sentire il desiderio di grattare;
  • può presentare un aspetto opaco e spento e grinzoso;
  • sono evidenti piccole rughe sottili soprattutto nel contorno degli occhi e intorno alla bocca;
  • di solito è una pelle molto sensibile, dove spesso si formano chiazze rosse da freddo o da caldo, da assunzione di certi cibi o in seguito a stress emotivo.
Pelle secca (disidratata):
  • punti neri sul naso, mento e fronte (zona a T);
  • leggero senso di tensione su tutto il viso;
  • aspetto arido, rugoso e non ben colorita;
  • poco liscia;
  • si squama facilmente;
  • molto sensibile, delicata e poco elastica.
Pelle grassa:
  • punti neri distribuiti su tutto il viso;
  • al tatto, la pelle è leggermente grassa e lascia un residuo oleoso sulle dita;
  • pori dilatati;
  • colorito tendente al grigio;
  • odore caratteristico;
  • aspetto lucido;
  • presenza di foruncoli;
  • presenza di punti bianchi.
Pelle mista:
  • punti neri e comedoni nella zona a T (mento, naso,fronte);
  • sulle guance la pelle “tira”, è secca e qualche volta sisquama facilmente;
  • spesso presenta coupercose.
Pelle sensibile:
  • forte senso di tensione;
  • macchie rosse su tutto il viso, soprattutto nelle zone di pelle molto secca;
  • aspetto quasi screziato;
  • al tatto è ruvida.
Pelle impura:
  • punti neri e pustole (spesso infiammate) su tutto il viso;
  • al tatto è unta;
  • senso di tensione su tutto il viso.
Pelle flaccida:
  • carenza di tono muscolare;
  • cadente;
  • costituzionalmente normale.    
(tratto da: Psiche e soma)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...