Saturday, November 6, 2010

Ad ognuno il suo makeup: occhi

                                     

Nessuno è perfetto! Ma grazie al makeup possiamo nascondere o migliorare piccole imperfezioni, facendole diventare un pregio. In questo post ci soffermiamo sugli occhi, vediamo come truccarli.

OCCHI INFOSSATI

1.Con la matita, delineare il bordo della palpebra inferiore, partendo dalla metà e sfumando verso l'esterno. Non applicare la matita sulla palpebra superiore, o peggiorerà il problema.
2.Distribuire l'ombretto scegliendo una tonalità media e quindi scurisci con un ombretto più scuro il bordo superiore della palpebra.
3.Illuminare la palpebra mobile con un ombretto chiaro.
4.Applicare il mascara uniformemente su tutte le ciglia.



OCCHI SPORGENTI

1.Per armonizzare questo tipo di occhi occorre disegnare una bordatura di tutto il contorno occhi con una matita scura.
2.Applicare un ombretto scuro su tutta la palpebra mobile e sotto la palpebra inferiore, sfumando verso l'esterno per dare un effetto di allungamento.
3.Completare il make-up con il mascara applicandolo su tutta la lunghezza.



OCCHI VICINI
Il problema degli occhi troppo vicini può essere corretto con un make-up essenziale, il punto sta nel valorizzare la parte centrale dell'occhio, cercando quindi di allargare l'occhi.
Per fare questo è necessario dare luce alla parte interna delle palpebre, vicino al naso, truccandola con dei colori chiari che "allargano" lo sguardo, a differenza di quelli scuri che tendono a rimpicciolirlo.

Stendere l'ombretto solo verso l'esterno dell'occhio in linee dritte ed orizzontali che aiutano ulteriormente ad allargare lo sguardo.
Come correggere il difetto degli occhi vicini col make up :
1. Sfoltire le sopracciglia nel tratto iniziale.
2.Con la matita tratteggiare una riga dal centro della palpebra superiore verso l'angolo esterno, e sfumala sempre in direzione esterna, in modo che il tratto risulti più spesso e intenso nell'angolo esterno alto dell'occhio.
3.Stendere un ombretto scuro sulla palpebra, partendo dalla metà verso l'angolo esterno dell'occhio, con una sfumatura molto pronunciata.
4.Sfumare un ombretto chiaro sopra l'angolo interno dell’occhio, e sotto l'arco sopraccigliare.
5.Applicare il mascara di colore nero soprattutto sulle ciglia esterne, per ottenere così un occhio ancora più allungato.



OCCHI DISTANTI
In questo caso dobbiamo ottenere l'effetto contrario e quindi "avvicinare" gli occhi.
Come procedere?
1.Tracciare con la matita una riga spessa dall'interno dell’occhio, che diminuisca di volume e spessore a mano a mano che ci si dirige verso l’esterno dell'occhio.
2.Scurire poi l’angolo interno con un ombretto opaco sfumandolo bene.
3.Per diminuire ulteriormente lo spazio tra gli occhi, stendere una sottile riga con l'eyeliner su tutta la lunghezza del bordo delle ciglia superiori, senza mai superare l'angolo esterno.
4.Completare il make-up con il mascara che va applicato soprattutto sulle ciglia interne.



OCCHI PICCOLI
Quali sono i segreti per allargare otticamente degli occhi troppo piccoli?
1. Curare innanzitutto molto le sopracciglia, che dovranno avere una linea sottile e ben definita.
2.Con la matita tratteggiare una riga dal centro della palpebra superiore verso l'angolo esterno, e sfumala sempre in direzione esterna, in modo che il tratto risulti più spesso e intenso nell'angolo esterno alto dell'occhio.
3.Stendere un ombretto scuro sulla palpebra, partendo dalla metà verso l'angolo esterno dell'occhio, con una sfumatura molto pronunciata.
4.Sfumare un ombretto chiaro sopra l'angolo interno dell’occhio, e sotto l'arco sopraccigliare.
5.Applicare sul bordo interno dell'occhio una matita di colore chiaro
6.Tracciare con l'eyeliner una linea dall'angolo interno all'angolo esterno dell'occhio proseguendo poi con una curvatura verso l'alto di 3 millimetri.
7.Stendere il mascara solo sulle ciglia superiori, in particolare su quelle esterne.



OCCHI SEGNATI DAL TEMPOPer mascherare rughe e segni del tempo, l'ideale è creare con matita e ombretto lievi ombreggiature, ma solo sulla palpebra superiore, per non appesantire troppo lo sguardo. Non utilizzare eyeliner e non tracciare linee spesse o intense, perché così facendo le imperfezioni risalteranno di più. Si devono preferire ombretti dai toni naturali, meglio se leggermente iridescenti.• Abolire i toni forti o ad effetto luccicante perché tendono ad enfatizzare le rughe e non a mitigarle.


Fonte: internet, non ricordo il sito, appena lo ritroverò lo posterò qui

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...